Curriculum
Home
gravidanza
nascita
allattamento
Malattie
crescita
sicurezza in casa e fuori
Novitą del sito
f.a.q.
contatti
links utili
autori del sito

Bronchite e Tracheobronchite


E' un processo infiammatorio della mucosa, della trachea e dei grossi bronchi. Può manifestarsi in forma acuta, subacuta (o protratta), cronica e/o ricorrente.

  • Bronchite Acuta è in genere dovuta a virus respiratori (virus respiratorio sinciziale, rinovirus, adenovirus, virus parainfluenzali)
  • Bronchite Subacuta o protratta può essere sostenuta da STREPTOCOCCO PNEUMONIALE o da HAEMOPHILUS, BRANHAMELLA CATHARRALIS, CHLAMYDIA, BORDETELLA PERTUSSIS o PARAPERTUSSIS
  • Bronchite Cronica e/o ricorrente può essere causata da tutti gli agenti sopra elencati, ma spesso coesistono co-fattori che giustificano il ripetersi delle infiammazioni (deficit immunitario atopie, allergie, discinesie ciliate, sinusiti, malformazioni, fumo passivo….)

Sintomi: tosse con o senza febbre, alla visita il medico reperta al torace rumori che definisce come rantoli, ronchi, frequente specie nei bambini piccoli, il broncospasmo ( "fischio respiratorio" ) con fatica respiratoria e affanno.

Terapia:

  • Antibiotica in caso di bronchite con tosse di durata maggiore di 10 gg. (o anche meno, se la tosse è ingravescente e vi è movimento febbrile).
  • Sintomatica si avvale di MUCOLITICI, farmaci ANTITOSSE (solo in presenza di tosse particolarmente insistente), BRONCODILATATORI nelle forme con broncospasmo.

< precedente

Torna su

Ricerca nel sito